IMPRONTE n.1

impronte1

 

Autore: Sarossa

Materia e Tecnica: olio policromo su supporto e pexglass

Commento a cura di: Josephine La Rochette

 

Nella sua fase sintetica, Sarossa utilizza un solo ricco colore, il suo blu cobalto che si fonde, materializza e sfuma un’idea, l’idea dell’impronta.
Come si può rappresentare l’impronta dell’arte?
Un’ impronta personale, che impersona la fantasia, che rende materia ciò che è nel pensiero, ciò che è personale e che vive in un mondo astratto?
Sarossa qui cattura l’idea dell’arte, ogni forma ha una sua valenza che può essere interpretata seguendo percorsi onirici e subliminali, arrivando a materializzare forme nascoste nella mente.
L’icona tutto guarda, e’ fuori e dentro, e’ prima e dopo, e’ storia e futuro.

 

Josephine La Rochette

Lascia un commento